Da vigne di Moscato di Scanzo di cinquant’anni, con la felice compagnia di Merlot da vigne ventennali, nasce un vino rosso intelligente capace di esaltare questa singolare uva diversamente dal suo consueto habitus di vino passito. Aromaticità, spezie ed una componente vegetale introducono ad una beva persistente di grande piacevolezza. Una bella scoperta!

Vinificazione: Il Moscato subisce una macerazione prefermentativa differentemente dal Merlot. Inoculati i lieviti iniziano le fermentazioni sempre distintamente. Entrambi i vini vengono affinati in acciaio e solo il Merlot svolge la malolattica.

Pezzatura: 750 ml