VINI

Amiamo il vino e non vediamo l’ora di raccontarlo a tavola nel nostro futuro ristorante. Intanto ve lo proponiamo così, chiedendovi di dare seguito al nostro incontro con pochi e piccoli produttori delle Orobie e in più in generale della nostra Lombardia.

Sono persone vive, franche, appassionate, tenaci. E i loro vini di conseguenza.

  • Chourmo

    35,00

    Valorizzare il vitigno Moscato di Scanzo cin quanto patrimonio dell’intera viticoltura Bergamasca. Farlo in un’annata, la 2019, che suggeriva la possibilità di realizzare, in tiratura limitata, un vino unico. Vinificare il Moscato di Scanzo secco ed in purezza lanciando una provocazione che raccontasse il potenziale di questo vitigno al di là del suo canonico metodo di vinificazione. Vestire la bottiglia con un’etichetta realizzata dagli studenti di Ischool in Bergamo (www.ischool.bg.it), a significare che il progetto Chourmo vuole guardare al futuro a partire da un presente già ricco di possibilità.

    Chourmo è tutto questo: un’emozione sin dal giorno in cui i giovani de La Cornasella lo hanno immaginato. Crediamo in Chourmo fortemente poiché ai sogni e ai grandi progetti crediamo con tutto noi stessi.

    Vinificazione: Dopo una macerazione pre-fermentativa, Chourmo è stato vinificato in acciaio. Ha goduto poi di una macerazione per altri 14 giorni e è rimasto sulle sue fecce fino a primavera sempre in acciaio. Dopo la decantazione statica è stato imbottigliato in ottobre senza filtrazioni né chiarifiche.

    Pezzatura: 750 ml, bottiglie numerate (160 in tutto)

    Prezzo: 35

  • Esaurito

    Descrizione: 1703 è l’altitudine del Monte Altissimo sulle cui pendici Enrico Rebaioli coltiva il Nebbiolo che dà luogo ad un vino di montagna tutto eleganza, nerbo e verticalità.

    Vinificazione: Macerazione in legno per 120 giorni in legno. Matura 12 mesi in botti grandi troncoconiche e riposa tre mesi in cemento prima dell’imbottigliamento.

    Pezzatura: 750 ml

  • Esaurito
    Descrizione: Metodo champenois di montagna pas dosé. I primi mosti con acidità più bassa e minor grado alcolico di Erbanno, biotipo del Lambrusco adattatosi in Valcamonica, danno luogo ad un metodo classico di assoluta originalità. È una bollicina che ha polpa, profumi e carattere da vendere. Vinificazione: Prima fermentazione spontanea di mosti ottenuti per sola pressatura. Affinamento di 12 mesi sui lieviti. Pezzatura: 750 ml
  • Esaurito

    Grazie ad una gestione biodinamica del vigneto e ad una sapiente lavoro di cantina, questo rosso camuno è tutto verticalità e freschezza. Non per niente Enrico stesso definisce il suo Cavalier un vino “da zaino”, ossia da godersi in semplicità magari accompagnato a salumi e formaggi di montagna.

    Vinificazione: le uve da agricoltura biodinamica macerano brevemente per in cemento (5-8 giorni) e affinano nello stesso per 12 mesi.

    Pezzatura: 750 ml

  • Esaurito

    Cà del mot

    16,50
    Vino rosso da uve Merlot e Marzemino di grande freschezza dal sentore di piccoli frutti ed erbe. Speziatura delicata ma intrigante. Vinificazione: Fermenta in vasche di acciaio ed affina 6 mesi in rovere ed altrettanti in acciaio. Pezzatura: 750 ml
  • Esaurito

    Da uve che venivano chiamate con il toponimo Erbanno, di fatto biotipo locale del Lambrusco Maestri, nasce questo rosato da pressatura diretta senza macerazione. Ricco di profumi e generoso in freschezza.

    Vinificazione: inizia la fermentazione in cemento e la finisce in legno. Affina 12 mesi in barriques di secondo passaggio.

    Pezzatura: 750 ml

  • Esaurito
    Metodo champenois di montagna, blanc de noir e pas dosè. La prima etichetta di bollicine di Enrico, un vino dall’acidità importante che svela un’ineccepibile maturazione delle uve. Vinificazione: Fermentazione spontanea in cemento dopo pressatura soffice, affinamento per 12 mesi in cemento. Dopo il tiraggio affina 30 mesi sui lieviti. Pezzatura: 750 ml
  • Esaurito

    Pietrerose

    24,00
    Merlot surmaturo e Marzemino si incontrano a dare un vino elegante profondo ricco in note di frutta rossa matura e spezie. Vinificazione: Dopo una macerazione a freddo i mosti fermentano in vasche di acciaio. Il vino affina poi in botti di rovere per 12 mesi ed altrettanti in bottiglia. Pezzatura: 750 ml
  • Esaurito

    Uve Verdese al 100%. Naso raffinato con sentori di mela e pera, fiori bianchi e note balsamiche.

    Vinificazione: Avviene in ossidazione a temperatura controllata; la fermentazione prosegue in acciaio. Il vino affina sino a febbraio sui lieviti con batonnage settimanali.

    Pezzatura: 750 ml

  • Esaurito

    Sauvignon, Verdese e Riesling Renano danno luogo ad un vino dalle spiccate note vegetali e floreali coniugate ad una pregevole freschezza.

    Vinificazione: Avviene separatamente per ogni varietà per esaltare le peculiarità di ogni vitigno; la fermentazione prosegue in acciaio. Il vino affina sino a febbraio sui lieviti con batonnage settimanali.

    Pezzatura: 750 ml

  • Esaurito

    Occhi Blu

    38,50
    Un Sauvignon in purezza generoso in note varietali coniugate a struttura ed acidità. Un bianco emozionale di grande spessore. Vinificazione: Criomacerazione prefermentativa, ossidazione del mosto, fermentazione in tonneaux a temperatura controllata. Affina 12 mesi in tonneaux non tostati sui propri lieviti e 4 in bottiglia. Pezzatura: 750 ml
  • Rubente

    31,50

    Suadente vino passito da uve Moscato di Scanzo dove i profumi primari dell’uva lasciano il posto a note di cioccolato e spezie tipiche della tipologia. Singolare è la non eccesiva dolcezza che rende il Rubente sì vino da dolci ma anche da formaggi di importante struttura.

    Vinificazione: Le uve sono raccolte tardivamente a ricercare quasi un inizio di appassimento in vigna. In seguito sostano tra i 30 e i 60 giorni in ambiente controllato e ventilato. La macerazione dura sino a fine fermentazione. Affina in Acciaio.

    Pezzatura: 500 ml